"Addio Sasà, fai una meta in paradiso", i funerali del giovane rugbista morto nell'incidente

Il parroco: "Guardate il cielo, negli occhi di Dio vedrete Sasà"

23 Gennaio 2014   09:27  

Raccoglimento, rabbia, disperazione e lacrime.

I funerali di un giovane sono ogni volta una delle più strazianti storie da raccontare.

Sasà, Salvatore Di Padova, era giovane, forte e vitale, Sasà era uno sportivo, abituato a soffrirr sul campo e a fare gioco di squadra.

Negli occhi dei suoi amici ieri si vedeva la stessa forza e disperazione che si può credere di vedere in chi abituato alla vita viene, improvvisamente, messo di fronte alla morte tanto da non capirla ancora bene.

Gli amici per primi ne hanno celebrato la vita con un video tributo su youtube, come si fa tra giovani. Delle immagini a memoria perenne di chi è venuto a mancare dal gruppo, dalla squadra troppo presto e violentemente.

Ieri anche il suo campione preferito, della sua squadra del cuore, l'asso che fu del Pescara, Insigne gli ha dedicato un messaggio sui social network.

Così si può ben capire come nella cattedrale di San Panfilo ieri il feretro bianco di Sasà è stato accompagnato da un silenzio irreale. 

I suoi genitori, Maria e Massimo,  hanno voluto che il feretro fosse addobbato con i fiori di anthurium, simboleggiante amore e amicizia, la giovane coppia stringeva a se il pallone ovale donato dall'Aquila Rugby.

Tutto attorno un fiume di persone, familiari, amici, conoscenti o semplici cittadini che hanno voluto dare un ultimo saluto al figlio strappato alla vita troppo, troppo presto.

"Fai meta in Paradiso e insegna agli angeli a giocare a rugby": così gli studenti dell'Istituto alberghiero di Roccaraso, la scuola frequentata da Sasà, hanno salutato il loro amico.

Don Maurizio Nannarone ha celebrato la Messa ed ha cercato di trovare le parole per "dare un senso" a questa perdita,

"Maria e Massimo", ha detto ai genitori di Salvatore, "alzate gli occhi al cielo, negli occhi di Dio vedrete gli occhi di Sasà, i suoi occhi dolci. Massimo, vedrai ancora giocare tuo figlio e tu, Maria, stai serena perché la Madonna ti ha sostituito e ora è con Salvatore".

Un momento della funzione è stato dedicato anche ai ragazzi feriti nel tragico incidente.

Alla fine della Messa, quando la bara bianca è stata portata fuori dalla CHiesa per l'ultimo viaggio una folla di sportivi e atleti ha intonato un grido "Per Salvatore hip-ip urrà, urrà, urrà" che ha liberato un lungo applauso e dei palloncini bianchi che hanno solcato il cielo.

 

Lorenzo Insigne, onore al giovane tifoso abruzzese morto in un tragico incidente

Tra le società sportive, oltre, ovviamente al Sulmona Rugby, i rappresentanti nazionali della Federazione italiana rugby, Sulmona volley, Sulmona basket, gli ultras del Sulmona calcio, Asd San Giuseppe di Bugnara, L'Aquila rugby, Avezzano rugby, Vasto rugby, calcio giovanile Olympia di Sulmona e Amatori rugby Napoli. Tra i rappresentanti istituzionali i sindaci di Sulmona (Peppino Ranalli), Roccaraso (Francesco Di Donato) e Pescocostanzo (Pasqualino Del Cimmuto), paese di cui la famiglia Di Padova è originaria e ancora i rappresentanti dei Comuni di Corfino e Pratola Peligna, il presidente del consiglio comunale di Sulmona, Franco Casciani, docenti dell'istituto alberghiero e la dirigente scolastica Anna Maria Coppa.

 


Messaggio di Insigne per 15enne morto a Sulmona, 'so che mi guarderai da lassù'

L'Aquila - Il calciatore del Napoli, Lorenzo Insigne, ha postato oggi su Instagram un messaggio a Sasà, il...

pubblicato il 22/01/2014 17:26
Tragedia di Cinquemiglia, oggi l'ultimo saluto a Salvatore

L'Aquila - La famiglia Di Padova, ancora comprensibilmente sotto choc, si appresta a dare l'ultimo saluto a...

pubblicato il 22/01/2014 11:15
Incidente di Cinquemiglia, il dolore per Salvatore, la speranza per i feriti che lottano per la vita

L'Aquila - Ancora poco chiare risultano le dinamiche del tragico incidente che si è consumato nei pressi di...

pubblicato il 21/01/2014 10:26
Tragedia di Cinquemiglia, migliorano le condizioni dei feriti

L'Aquila - Migliorano le condizioni dei giovanoi atleti feriti a seguto del terribile incidente...

pubblicato il 20/01/2014 13:27
Sasà, Salvatore Angelucci vuole un secondo figlio da Karina Cascella

Pace fatta e sereno nella coppia tra Salvatore Angelucci e Karina Cascella, tanto che ora si...

pubblicato il 13/08/2012 10:19
Svolte le selezioni di ingresso al CNSAS Abruzzo

L'Aquila - Venerdì e sabato si sono svolte le selezioni per l’ingresso dei nuovi volontari di Soccorso...

pubblicato il 09/05/2011 08:17

Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore