Chieti all'ultima spiaggia, Di Meo non si fa illusioni: "Salvezza molto improbabile"

Numerose assenze, squadra rimaneggiata contro il Foggia

sabato 03 maggio 2014, 12:39
Pino Di Meo

Pino Di Meo

Regna una rassegnazione di fondo in casa Chieti alla vigilia dell'ultima gara della stagione regolare, che vedrà i neroverdi contrapposti tra le mura amiche contro il Foggia, già salvo da tempo e fupri dalla lotta per le prime quattro posizioni.

Un avversario che dunque, almeno sulla carta, non dovrebbe avere pressoché alcuno stimolo, ma è altrettanto vero come, dopo l'inopinata sconfitta di Caserta e, soprattutto, data la situazione di classifica, non sia il caso di farsi troppe illusioni: oltre alla vittoria, i teatini dovrebbero sperare in più di un risultato favorevole dai campi su cui saranno impegnate le dirette concorrenti.

Rassegnazione che traspare evidente dalle parole di mister Pino Di Meo, che a margine della rifinitura mattutina ha affermato con grande obiettività come le possibilità di agguantare in extremis i play-out siano davvero poche: "Non credo molto ai miracoli, sarà difficilissimo raggiungere gli spareggi salvezza, poiché appunto dovremo sperare in diversi risultati a noi favorevoli. In ogni caso, noi cercheremo in tutti i modi di vincere. Posso anche dire di essere molto dispiaciuto per i teatini per come è andata questa stagione".

Per lo scontro contro i satanelli, tra l'altro, il tecnico di Trani potrà contare su una rosa ridotta davvero all'osso, che lo costringerà a numerosi scostamenti dalla formazione tipo. Oltre agli squalificati La Selva, Di Filippo e Giorgino, non potranno essere della contesa nemmeno gli acciaccati Gaeta (che sarebbe a sua volta rientrato dalla squalifica), Verna e Turi.

Di conseguenza, nel consueto 4-4-2 a difesa della porta di Robertiello dovrebbero giocare, da destra a sinistra, Bagaglini, Terrenzio, Dascoli e Quacquarelli, mentre De Giorgi andrà ad affiancare Della Penna in mediana, con Berardino sulla fascia destra e Rossi a sinistra e, in avanti, la coppia Guidone-Cinque.

La partita sarà diretta dal signor Strippoli di Bari, coadiuvato dagli assistenti Barbetta di Albano Laziale e Stazi di Ciampino. La società neroverde ha inoltre predisposto la vendita a soli 3 euro dei biglietti sia per la tribuna laterale che per la curva, benché gli ultras sembrino intenzionati a disertare l'appuntamento.

Lorenzo Ciccarelli

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter