Chiusura di stagione con un pari per il Diavolo. Cosenza-Teramo 1-1

domenica 04 maggio 2014, 19:39
Chiusura di stagione con un pari per il Diavolo. Cosenza-Teramo 1-1

Il Teramo termina il suo campionato trionfale con un pareggio acciuffato in extremis sul campo del Cosenza grazie ad una rete messa a segno dal capitano Ivan Speranza.

Il risultato finale è di 1-1, con entrambe le reti nella ripresa, sostanzialmente giusto dopo un incontro denso di emozioni e ribaltamenti di fronte, con tante occasioni da gol da una parte e dall'altra.

Pronti via, ed al 1' subito padroni di casa pericolosi con Partipilo: Otranto blocca a terra. All'8' punizione per il Cosenza dai 35 metri ma la palla si infrange sulla barriera teramana. Risponde semre su punizione da 35 metri il Teramo al 14', ma anche in questo caso la palla termina fuori.

Al 18' altro calcio di punizione per i padroni di casa: va sulla palla Napolano e palla che finisce di poco alta sopra la traversa. Al 20' gli ospiti si rendono pericolosi con una conclusione di Fiore e palla che termina in angolo. Ci prova allora il Cosenza al 22', ma il portiere biancorosso blocca.

Le emozioni continuano: a 24' Bigoni sciupa a tu per tu con il portiere, e poco dopo il Cosenza conclude ancora, in maniera alquanto velleitaria. Al 31' ci provano i padroni di casa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, palla fuori. Gran tiro al 35' di Napolano con la palla che esce di poco a lato. Vicinissimo al gol il Teramo: al 37' con Giannetti che prende il palo, successivamente Bucchi manda fuori a porta quasi sguarnita. Buona occasione anche per il Cosenza che tira in porta, ma la palla sfiora il palo. Al 45' punizione per i calabresi dai 35 metri: respinge la barriera e poco dopo termina il primo tempo senza recupero e con il risultato fermo sullo 0-0.

La ripresa inizia con una discesa del Cosenza, Calderini calcia e sfiora l'incrocio dei pali. Al 17' ancora pericolosi i padroni di casa ma il risultato non si sblocca. Al 30' ci prova il Teramo con Masullo, ma la palla termina fuori. Al 35' si sblocca la partita con il vantaggio del Cosenza con Mosciaro. Al 45' punizione di Dimas ma la palla termina a lato. Gli ospiti trovano il gol del pareggio al 46' con Speranza.

Dunque pareggio che non basta al Teramo per arrivare primo in classifica: la Casertana perde, ma il Messina vince il campionato in seguito alla vittoria ottenuta nell'ultima gara stagionale.

TUTTI I GOL DELLA DOMENICA DI CAMPIONATO "DIRETTA SPORT"

Fabio Stante

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter