#Concorso #Scuola #Docenti: "Spariti" i Codici. Convocati candidati per riconoscimento compiti

Caos nelle prove, c'è il rischio ricorsi in Sicilia

mercoledì 27 luglio 2016, 13:25
scuola

scuola

Davvero una notizia sconvolgente, quella apparsa su "orizzontescuola.it" qualche minuto fa.

Sembrerebbe infatti che ci siano state anomalie riguardanti la classe di concorso di sostegno per la secondaria di primo grado, la cui prova si è svolta a Palermo nel mese di maggio 2016, in due scuole.

Così, ieri mattina, l'Usr avrebbe convocato con una mail i 32 candidati al concorso di cui si sono persi tutti i dati anagrafici all'istituto Pio La Torre, sede della prova scritta avvenuta a fine maggio, per il riconoscimento del proprio compito.

A spiegarlo il Corriere.it:

"i commissari hanno chiesto loro di riconoscere i propri compiti, perché- dopo la correzione- sono stati «persi» i codici che permettono l'abbinamento del compito al candidato, e quindi nessuno era più in grado di associare il voto al candidato, e di stilare la classifica per l'ammissione agli orali. È successo il finimondo. Anche se la commissione ha presentato una regolare denuncia per furto contro ignoti, moltissimi candidati si sono rifiutati di riconoscere la prova, e hanno chiesto l'annullamento. Altri invece lo hanno fatto, sperando di accelerare la procedura e far andare avanti il concorso."

Difficile capire cosa accadrà adesso.

Sui gruppi Facebook formati dai docenti in tanti minacciano di fare ricorso e di bloccare tutto.

Dal Miur invece, per adesso, tutto tace.

Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter