Fine gennaio, "I giorni della Merla", situazione di instabilità meteo sulla penisola

giovedì 26 gennaio 2017, 11:11
Fine gennaio, "I giorni della Merla", situazione di instabilità meteo sulla penisola

 29, 30 e 31 gennaio  "I giorni della Merla"  lieve instabilità sull'Italia, specie al Sud e nelle regioni tirreniche. 

Sabato 28/01/17:
nord:
molto nuvoloso o coperto con al mattino addensamenti compatti sulle regioni centro occidentali, emilia romagna e veneto meridionale ed associate precipitazioni diffuse , a carattere nevoso su valle d'aosta, piemonte, lombardia settentrionale ed appennino ligure centroccidentale, a quote superiori ai 200 metri sul versante padano ed a quote superiori ai 1000 metri su quello ligure. Graduale diradamento ed attenuazione dei fenomeni dal pomeriggio a partire da lombardia settentrionale e piemonte occidentale e loro definitiva interruzione dalla serata.

Centro e sardegna:
molto nuvoloso o coperto su tutta l'area ma con addensamenti compatti su marche settentrionali , lazio, sardegna e toscana meridionale, ed associate precipitazioni sparse a carattere di pioggia o rovescio sulla parte orientale dell'isola.

Sud e sicilia:
estese velature su tutta l'area ed addensamenti compatti su sicilia, parte ionica di calabria e basilicata e dal pomeriggio anche su puglia e molise, con rovesci e temporali diffusi, al mattino sulla sicilia in estensione pomeridiana alla calabria meridionale.

Temperature:
- minime stazionarie in pianura padana, coste adriatiche centrali, puglia, basilicata e calabria settentrionale, in aumento altrove; - in rialzo su coste adriatiche settentrionali, regioni centrali peninsulari, campania e molise, in diminuzione su sardegna ed aree
pianeggianti del piemonte, senza variazioni di rilievo altrove.

Venti:
- forti settentrionali sulla liguria; - moderati dai quadranti sud-occidentali sulla sardegna, sicilia e coste tirreniche centrosettentrionali con ulteriori rinforzi dalla serata su quelle meridionali e ioniche si sicilia e calabria; - deboli da est sul resto del paese.

Mari:
- da agitato a molto agitato il mar ligure ; - da molto mossi ad agitati il mare e canale di sardegna; - molto mosso il tirreno; - da mosso a molto mosso lo ionio; - da poco mosso a mosso l'adriatico.

Domenica 29/01/17:
addensamenti compatti su coste adriatiche settentrionali, regioni adriatiche centro meridionali, regioni ioniche e sulla sardegna, con rovesci o temporali a carattere sparso sulla sardegna orientale e diffusi sul versante ionico di sicilia e calabria e sulla puglia meridionale.

Lunedi' 30/01/17:
cielo molto nuvoloso al sud con locali deboli piogge o rovesci su sicilia orientale, calabria ionica e puglia centromeridionale; cielo in generale velato sul resto del territorio con addensamenti bassi e compatti in pianura padana , liguria e toscana settentrionale, senza fenomeni di rilievo.

Martedi' 31/01/17 e mercoledi' 01/02/17:

martedi':
molte nubi al nord, regioni tirreniche centrali e regioni ioniche con precipitazioni sparse sulla liguria e regioni settorre tirrenico peninsulare in estensione serale a nord, parte centrale ed ovest. Locali nevicate durante la giornata sono previste sulle aree alpine e
prealpine.

Mercoledi':
intensificazione del maltempo al nord e sulle regioni tirreniche centrali con nevicate diffuse su tutte le aree alpine e prealpine e piogge anche se deboli sulla pianura padana occidentale, liguria, sardegna occidentale e regioni tirreniche centrali peninsulari.

Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter