Furto sacrilego nella teca di Celestino V, I sospetti su giovane sacerdote

23 Dicembre 2016   12:34  

Sarebbe stata sottratta e sostituita con una copia falsa, la medaglia donata da Papa Paolo VI, che era custodita all'interno della teca dove riposano e le spoglie di Celestino V.

Un avviso di garanzia per furto aggravato, è stato fatto notificare a D.P. giovane sacerdote residente a L'Aquila da svariati anni.

L'inchiesta è stata portata alla luce dal sostituto procuratore David Mancini e dalle indagini condotte dagli agenti della Prima sezione della Squadra Mobile di L’Aquila, e rientra nella più ampia inchiesta della presunta truffa del patrimonio eclesiastico.

La perizia sulla falsità della medaglia, sarebbe stata certificata dal consulente nominato dalla procura.


Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore