Maltempo e freddo sulla penisola

giovedì 20 aprile 2017, 09:28
Maltempo e freddo sulla penisola

Correnti di area fredda sulla penisola, determinano ancora condizioni di maltempo con nuvolosità diffusa e rischio di nevicate sugli appennini centrali 

Nord:
residui addensamenti sul triveneto e su coste romagnole in rapido diradamento e generali condizioni di bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso salvo temporanei annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi; in serata nuovo parziale aumento delle nubi su basso veneto e romagna.

Centro e Sardegna:
ancora molte nubi su marche, abruzzo ed aree piu' interne di umbria e lazio con associate precipitazioni da locali a sparse, soprattutto su marche ed abruzzo dove si potranno avere rovesci ed isolati temporali e neve a quote superiori ai 700-800; durante il pomeriggio miglioramento sulle regioni tirreniche peninsulari con ampi spazi di cielo sereno. iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso ma con nubi in graduale aumento sull'isola con piogge sparse e qualche locale rovescio.

Sud e sicilia:
generali condizioni di instabilita' sulle regioni peninsulari con deboli piogge sparse, localmente piu' consistenti e a carattere di rovescio sulle aree adriatiche; ampie aperture dalla serata su campana e basilicata, mentre sulle aree costiere di molise e puglia e sulla calabria meridionale tirrenica persisteranno deboli fenomeni. variabilita' sull'isola con velature in transito sulla parte meridionale dell'isola e annuvolamenti piu' consistenti sul settore tirrenico dove potranno verificarsi locali deboli piovaschi dalla
sera.

Temperature:
massime in aumento al nord e sulla toscana; senza variazioni di rilievo su marche, umbria e lazio; ancora in lieve sul restante centro-sud.

Venti:
dai quadranti settentrionali: da deboli a moderati al nord; forti sulle regioni adriatiche centromeridionali; moderati sul restante centro-sud.

Mari:
agitato l'adriatico centromeridionale; molto mossi il restante adriatico, lo ionio settentrionale, il tirreno meridionale ad ovest, mare canale di sardegna; da mossi a molto mossi il rimanente tirreno centromeridionale e lo stretto di sicilia; da poco mossi gli altri mari.

Tempo previsto sull'italia per domani venerdi' 21/04/17
Nord:
cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni.

Centro e Sardegna:
al mattino addensamenti anche compatti su appennino marchigiano ed abruzzo con residui piovaschi e qualche fiocco di neve oltre i 600-700 metri su quest'ultimo e velature sparse altrove in deciso successivo miglioramento.

Sud e Sicilia:
iniziale nuvolosita' estesa un po' ovunque, piu' consistente sulle regioni adriatiche e sul settore appenninico, con deboli piogge e locali rovesci, in rapida attenuazione pomeridiana, serale su calabria e sicilia orientale.

Temperature:
minime in lieve calo sulle aree alpine nordorientali, marche, calabria e sicilia;
in aumento sul restante settentrione e puglia centromeridionale; stazionarie altrove.
massime in tenue rialzo sulle regioni centrali e rilievi appenninici, piu' deciso su trentino-alto adige ed aree alpine; in calo su calabria e sicilia; senza variazioni di rilievo sul resto del paese.

Venti:
- moderati dai quadranti settentrionali al sud con locali rinforzi sul versante adriatico e ionico; deboli dai quadranti settentrionali al centro con locali rinforzi
lungo le coste, di direzione variabile al nord.

Mari:
- da molto mossi ad agitati il basso adriatico e lo jonio settentrionale; molto mosso il restante jonio; da mossi a molto mossi il rimanente adriatico, lo stretto di
sicilia, il tirreno meridionale ed il canale di sardegna; da poco mossi a mossi gli altri mari; moto ondoso in graduale attenuazione.

Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter