Non abbandonare la tua passione per la coltivazione

giovedì 09 marzo 2017, 17:42
Non abbandonare la tua passione per la coltivazione

L’agricoltura, in Italia, rappresenta uno dei settori maggiormente in salute della nostra economia: e non è un caso che siano sempre più numerosi i giovani imprenditori con la passione del pollice verde, pronti per trasformare questo hobby in un vero e proprio lavoro, favorendo anche l’occupazione di tantissimi lavoratori italiani. Testimonianza dell’attenzione degli imprenditori dello Stivale verso l’agricoltura, l’assegnazione dell’Oscar Green: un premio giunto all’undicesima edizione, volto a premiare le migliori idee in ambito imprenditoriale di chi ha deciso di fare dell’agricoltura la propria professione. 

Eppure, per curare il nostro amore per il green non serve necessariamente lanciare una start-up: anche noi comuni mortali possiamo infatti coltivare il nostro angolo verde in casa, senza per questo avere un balcone, un terrazzo oppure un giardino.

Passione per il giardinaggio: oggi non servono i giardini

Spesso si pensa che, per coltivare la passione per il giardinaggio e per gli orti, la presenza di un giardino sia una condizione necessaria per poter garantire alle piante lo spazio e le condizioni atmosferiche ideali per crescere. Pur essendo il giardino una soluzione ovviamente più semplice, non va comunque dimenticato che anche le nostre case possono essere arricchite con le coltivazioni indoor: una tendenza che sempre più spesso ci aiuta a creare un piccolo angolo di paradiso per sfuggire dal grigio della città, senza per questo dover necessariamente contare su un bel giardino. E senza dover rinunciare a orti casalinghi funzionali e ottimizzati per garantirci la possibilità di mangiar sano ed economico. 

Come allestire una coltivazione indoor?

Pur esistendo diversi metodi per allestire una coltivazione indoor fra le quattro mura domestiche, la grow box rappresenta una soluzione professionale e al tempo stesso molto semplice da installare. Ad esempio, sul web è possibile acquistare una grow box economica perfetta per isolare le piante che necessitano di determinate condizioni ambientali per crescere forti e sane, e per garantire loro il giusto apporto di luce e le temperature migliori per crescere così come crescerebbero in un giardino. Inoltre, la grow box è anche una soluzione particolarmente indicata per chi vorrebbe creare una coltivazione casalinga, ma senza per questo utilizzare una quantità elevata di corrente elettrica: merito delle lampade a luce fredda, ideali per irrorare le piante di raggi UV senza consumare troppi watt di corrente, anche nei casi in cui il timer per il loro avvio venisse impostato per 24 ore di luce.  

Infine, esistono anche altre alternative alla grow box, anche se più costose: basti pensare alle coltivazioni idroponiche e aeroponiche, che hanno l’innegabile vantaggio di essere semplicissime da allestire e da utilizzare, dunque ideali per i coltivatori indoor che partono da un livello molto basico. Come potete vedere, quindi, l’assenza di un giardino non è certo una scusa attendibile per rinunciare alla vostra passione per le coltivazioni.

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter