Nuova Scossa ad Accumoli, è Psicosi nel Teramano Alcune Scuole Evacuate, Bimbi per Strada

Scattato piano emergenza previsto, sospese lezioni

martedì 14 febbraio 2017, 09:41
Scattato piano emergenza previsto, sospese lezioni

È piena psicosi terremoto a Teramo dove, dopo la scossa con epicentro vicino ad accumoli di Ml3.6 delle 9.28 di questa mattina, alcune scuole sono state evacuate.

In particolare ci è giunta notizia da alcuni genitori che la scuola dell'infanzia San Giorgio è stata sgomberata ed i bambini si sono riversati nei punti di raccolta esterni all'edificio.

Abbiamo già provato a contattare la scuola, ma, ovviamente, non risponde nessuno.

Il Sindaco Maurizio Brucchi, nel momento in cui scriviamo non ha emanato alcuna ordinanza, ma da notizie giunte dai genitori sappiamo che anche l'istituto Milli, il Delfico e la scuola D'Alessandro sono state sgomberate subito dopo la scossa.

Abbiamo contattato anche il COC (dove rispondono i Vigili Urbani) ed anche lì non sanno praticamente nulla di quanto sta accedendo in città.

Quello che, al giornalista, sembra è che ci sia una gran confusione di ruoli e che ogni istituto decida per se nell'immediato lasciando, poi, scoperto il ruolo di chi deve informare il sindaco o lo stesso COC per coordinare l'emergenza.

A questo si aggiunge che, prima ancora di valutare l'emergenza, gli istituti avvertono i genitori di quanto accaduto e li pregano di andare a prendere i propri figli generando caos su caos per le strade teramane.

Rendiamoci anche conto che stiamo parlando di una scossa di entità lievissima che in molti neanche hanno sentito, abbiamo testimonianze dirette di impiegati di scuola che si domandano ancora adesso cosa sia successo da far evacuare gli istituti. 

Aggiornamento delle 11:50

La scossa di terremoto registrata questa mattina alle 9.28 con epicentro ad Accumoli e magnitudo 3.8, è stata sentita da molti a Teramo. E anche nelle scuole dove si stava facendo lezione.

In molti istituti è scattato il piano di emergenza, con i docenti che hanno messo in pratica il piano di evacuazione.

Gli studenti del Liceo Classico Delfico, come quelli dello Scientifico, dell'alberghiero Di Poppà del Pascal-Forti, dell'Artistico, del plesso della Molinari, della scuola elementare De Jacobis sono stati fatti uscire per motivi di sicurezza.

In molti istituti, i dirigenti scolastici hanno deciso la sospensione delle lezioni.

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter