Situazione di cielo coperto su tutta la penisola, precipitazioni anche nevose al nord

giovedì 02 febbraio 2017, 09:20
Situazione di cielo coperto su tutta la penisola, precipitazioni anche nevose al nord

Dalle 06.00/utc alle 24/utc di oggi, giovedi' 02 febbraio 2017, sull'Italia si prevede

Nord:
nuvolosita' diffusa su tutte le regioni, con occasionali deboli precipitazioni al primo mattino sulla liguria, sul trentino-alto adige, sui rilievi settentrionali del friuli-venezia giulia e sui rilievi e prospicenti aree pedemontane della lombardia e del settore
piemontese compreso tra lombardia e valle d'aosta. Dalla tarda mattina e nel pomeriggio le precipitazioni diverranno sparse e sempre piu' frequenti su liguria e settori nord di piemonte e lombardia mentre saranno isolate sul resto del nord, con quota neve sul settore alpino intorno 1500 metri. Foschie dense e banchi di nebbia sulle zone pianeggianti e lungo i litorali adriatici solo in parziale diradamento durante le ore centrali.

Centro e Sardegna:
estesa copertura nuvolosa su tutte le regioni, con deboli ed occasionali precipitazioni su toscana e lazio. Dalla tarda mattina e nel pomeriggio le precipitazioni diverranno
moderatamente piu' estese sulla toscana, estendendosi comunque in maniera sporadica all'umbria ed alle marche nel pomeriggio. Foschie anche dense e locali banchi di nebbia sulle zone pianeggianti e nelle valli interne fino la tarda mattina.

Sud e Sicilia:
su tutte le regioni diffusa nuvolosita' in prevalenza medio-alta stratiforme, con qualche addensamento piu' consistente che potra' dar luogo a sporadici e deboli precipitazioni, dalla mattina e fino al pomeriggio inoltrato, sulla sicilia meridionale, sul settore meridionale della calabria jonica e sul salento.

Temperature:
-minime in calo sulla valle d'aosta ed in lieve aumento sulle restanti regioni; massime in diminuzione su valle d'aosta e piemonte, in aumento su veneto e friuli-venezia giulia, stazionarie sul resto d'italia al piu' in locale calo su liguria e lombardia ed in locale aumento sul restante territorio.

Venti:
-da deboli a moderati dai quadranti meridionali sul settore alpino, liguria, appennino-emiliano-romagnolo e su tutte le regioni centro-meridionali, con i rinforzi maggiori su sicilia, puglia e coste tirreniche; mediamente deboli variabili sul resto del nord.

Mari:
-da mossi a molto mossi lo stretto di sicilia ed il tirreno; poco mossi o localmente mossi alto adriatico e canale di sardegna; mossi tutti i restanti mari, localmente molto mosso il basso adriatico.

Tempo previsto sull'italia per domani venerdi' 03/02/17
nord:
- cielo molto nuvoloso o coperto ovunque con precipitazioni al primo mattino diffuse sulle regioni centroccidentali, a carattere di rovescio o temporale sulla liguria, e sparse su quelle orientali, con quota neve al di sopra dei 1200 metri sui rilievi alpini, in rialzo
durante la giornata;  dalla tarda mattinata estensione del maltempo a tutto il settentrione, per poi assistere ad un deciso miglioramento su piemonte, valle d'aosta e liguria di ponente.

Centro e Sardegna:
- nuvolosita' compatta su regioni tirreniche ed aree appenniniche con deboli fenomeni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, piu' estesi sulla toscana al mattino, in graduale attenuazione durante il pomeriggio; spesse velature altrove.

Sud e Sicilia:
- annuvolamenti consistenti su sicilia, basilicata tirrenica, e campania con locali piogge o rovesci su quest'ultima piu' diffusi dalla sera;  iniziali nubi medio-alte anche estese sulle restanti zone in dissolvimento pomeridiano.

Temperature:
- minime in lieve diminuzione su piemonte e ponente ligure, stazionarie su lombardia occidentale, toscana, lazio ed isole maggiori, in lieve aumento altrove; - massime in rialzo sulla pianura padana, in tenue flessione su liguria, toscana, lazio e sardegna, senza variazioni di rilievo sul restante territorio.

Venti:
- moderati sudoccidentali su sardegna e liguria con locali rinforzi lungo le coste esposte; - deboli dai quadranti meridionali sul rimanente centro-sud con locali rinforzi sulle coste tirreniche; deboli di direzione variabile al nord.

Mari:
- inizialmente molto mosso il mar ligure tendente a divenire agitato dalla tarda mattinata; - molto mossi il mare di sardegna ed il tirreno settentrionale; - da mosso a molto mosso il canale di sardegna; mossi i restanti bacini, localmente molto mossi lo stretto di sicilia, lo jonio e l'adriatico centromeridionale al mattino.

Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter