#Terremoto, #Cialente: "Nel 2020 Il Centro Storico Dell'Aquila Sarà Ricostruito" - #6Aprile2009

A L'Aquila non c'è stato l'esodo degli abitanti

mercoledì 19 aprile 2017, 09:51

"Nel 2020, a distanza di 11 anni dal sisma il centro storico sarà ricostruito. Sfido qualcuno ad aver fatto meglio di noi e spero che nessuno mai dovrà competere a far meglio".

Lo ha detto il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente ospite ieri a 'Viva l'Italia', il format web di Agi con i protagonisti della politica, dell'economia, della società.

Cialente, che si è confrontato con il direttore Riccardo Luna, ha detto, con una battuta, "Viva l'Italia perché ce la può fare se comincia a fare i compiti seriamente e la finisce di giocare".

"Il decreto Minniti non lascia pieno potere ai sindaci"

Riguardo di decreto Minniti sulla sicurezza, Cialente ha detto che si tratta di "un decreto volenteroso ma non chiarisce e non lascia fino in fondo potere ai sindaci". Il sindaco dell'Aquila ha sottolineato come in questi anni abbia "lamentato da parte dell'Associazione nazionale dei Comuni d'Italia una eccessiva arrendevolezza nei confronti del governo. Ma non si discute di questo. Il decreto di Marco Minniti sta facendo un grandissimo lavoro. Credo che sia uno dei migliori ministri dell'Interno che l'Italia possa ricordare. Però l'Ance ha fatto cose a carico dei sindaci terribili: nessuno ne parla - ha aggiunto il sindaco - e noi veniamo lasciati soli. Penso alla sicurezza antisismica, alla protezione civile, il fatto che tutto venga scaricato sui sindaci".

Alle primarie voterò Orlando

"Alle primarie del Pd del 30 aprile voto Orlando" ha detto Cialente che tuttavia ritiene che a vincere sarà Matteo Renzi. "Il problema" ha osservato "è che non esiste più il partito". 

A L'Aquila non c'è stato l'esodo degli abitanti

 "A L'Aquila, nonostante il sisma, gli abitanti sono rimasti numericamente la stessa quota. A dire il vero, quei circa 1000-1500 che mancano all'appello oggi abitano nelle immediate vicinanze. La città è stata ricostruita all'avanguardia, sia sotto il profilo dell'antisismicità, che sotto quello delle tecnologie. Per dirla tutta, oggi in ogni casa arriva la connettività per far girare le tecnologie più avanzate".

"Non potevo permettermi di ricostruirla esattamente com'era, avrei attirato le critiche anche delle istituzioni che economicamente ci hanno aiutato" aggiunge "oggi, però la città è anche più bella di prima". "Oggi L'Aquila è riconosciuta come una realtà all'avanguardia. Siamo così corteggiati che la prossima settimana ci inconteremo con una delle più grandi multinazionali al mondo del settore delle telecomunicazioni per fare insieme un grande progetto".

 

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter