#TerremotoCentroItalia: Pubblicato In #Gazzetta Ufficiale Il #Decreto-Legge n.205 #ProtezioneCivile

Interventi urgenti per territori colpiti da eventi sismici 2016

14 Novembre 2016   10:00  

E’ uscito nella Gazzetta Ufficiale di venerdì, 11 novembre 2016, il decreto-legge n. 205 che prevede nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni e dei territori interessati dagli eventi sismici del 2016.

Il provvedimento attribuisce al Commissario straordinario per la ricostruzione individuato nel decreto-legge n.189 del 17 ottobre 2016 il compito di integrare l’elenco dei 62 comuni individuati nell’Allegato 1 dello stesso decreto, sulla base di motivate segnalazioni da parte delle Regioni Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio, in relazione a nuovi e diffusi danni causati dal reiterarsi degli eventi sismici, valutandone l’impatto sull’identità dell’aggregato urbano e sull’omogeneità delle caratteristiche socio-economiche del territorio.

Il Commissario straordinario opererà con gli stessi poteri del precedente decreto-legge anche nei nuovi comuni individuati.

In particolare, il decreto-legge n. 205 contiene numerose disposizioni tra cui: misure per la realizzazione di strutture e moduli abitativi provvisori, incentivi a favore delle attività agricole e produttive, interventi immediati sul patrimonio culturale, nuove misure urgenti per le infrastrutture viarie e per lo svolgimento dell’anno scolastico 2016/2017, interventi di immediata esecuzione e norme transitorie per consentire, in occasione del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre, il voto degli elettori che a causa degli eventi sismici non soggiornano nel proprio comune di residenza.

VEDIAMOLO IN BREVE:

- Strutture e moduli abitativi provvisori. Per fronteggiare l’aggravarsi delle esigenze abitative nei territori delle quattro regioni colpite dagli eventi sismici e considerato l’imminente arrivo della stagione invernale, il decreto-legge prevede che i Sindaci dei Comuni interessati indichino al Dipartimento della protezione civile le aree da destinare agli insediamenti di container a disposizione della popolazione, in attesa della forniture di diverse soluzioni abitative. I container saranno immediatamente rimossi al cessare delle esigenze. Nell’individuazione dei luoghi per l’allestimento delle aree, il cui numero dovrà essere contenuto, devono essere preferite quelle pubbliche a quelle private. In assenza di indicazioni da parte dei Sindaci, il Capo Dipartimento della protezione civile è autorizzato a procedere alla scelta delle aree, d’intesa con i Presidenti delle Regioni competenti per il territorio. Il Dipartimento provvede, nel più breve tempo possibile, a installare i moduli container da destinare a esigenze abitative, uffici e servizi connessi. Il decreto-legge prevede inoltre che il Dipartimento, anche avvalendosi di Consip S.p.a, possa effettuare procedure negoziate con modalità accelerate per stipulare contratti di fornitura e noleggio di container, servizi e beni strumentali correlati. E’ compito dei Comuni assicurare la gestione delle aree temporanee.

Gli eventi sismici di ottobre hanno aggravato anche le esigenze abitative rurali e il fabbisogno di tecnostrutture per stalle e fienili destinate al ricovero invernale del bestiame. Per questo, il decreto-legge prevede che in sede di esecuzione dei contratti, già stipulati o da stipulare, sia possibile richiedere un aumento delle prestazioni alle stesse condizioni previste dal contratto originario. Nel caso in cui non si riuscissero comunque a coprire tutte le esigenze si seguiranno nuove procedure di affidamento accelerate.

Per tutte le attività relative alle strutture e ai moduli abitativi provvisori, dall’installazione al loro funzionamento, il Dipartimento e i Comuni possono avvalersi anche delle componenti e strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile.

- Incentivi alle attività agricole e produttive. Sono numerosi anche gli incentivi economici previsti nel provvedimento. Per il pronto ripristino del potenziale produttivo danneggiato, per valorizzare e promuovere la commercializzazione dei prodotti agricoli e agroalimentari e per sostenere un programma strategico condiviso dalle regioni interessate e dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, è assicurata dallo Stato la quota del cofinanziamento regionale delle annualità 2019 e 2020 dei programmi di sviluppo rurale 2014-2020 delle Regioni interessate. Per assicurare anche la continuità produttiva delle attività zootecniche, nel decreto-legge è prevista la concessione di contributi per il sostegno dei settori del latte, della carne bovina, ovicaprino e suinicolo.

I titolari delle attività produttive con sede in edifici danneggiati, in qualità di responsabili della sicurezza sui luoghi di lavoro, devono depositare la certificazione di agibilità sismica rilasciata da un professionista abilitato presso il Comune territorialmente competente, per l’accertamento dei danni da parte degli Uffici speciali per la ricostruzione e la conseguente richiesta di contributo. Infine, il decreto-legge prevede che le imprese che hanno subito danni possano acquistare o acquisire in locazione macchinari ed effettuare tutti gli interventi necessari a garantire la prosecuzione delle attività. Le spese sostenute per gli acquisti, le locazioni e gli interventi possono essere rimborsate.

- Personale dei Comuni. Il decreto-legge prevede che i comuni possano assumere con contratti di lavoro a tempo determinato della durata massima di un anno fino a 350 nuove unità di personale con professionalità di tipo tecnico e amministrativo.

- Interventi immediati sul patrimonio culturale. Il decreto-legge contiene alcune disposizioni che consentono di avviare tempestivamente interventi di tutela e ricostruzione del patrimonio storico e artistico danneggiato dagli eventi sismici. In particolare, in merito alla progettazione di interventi per la messa in sicurezza di beni culturali e immobili, è previsto che le pubbliche amministrazioni competenti possano procedere con affidamento diretto delle progettazioni a professionisti idonei, senza ulteriore formalità, per importi inferiori a 40mila euro. Inoltre, per evitare ulteriori danni ai beni culturali e paesaggistici presenti nei propri territori, i Comuni interessati possono effettuare gli interventi indispensabili, compresi quelli di messa in sicurezza degli edifici, dandone immediata comunicazione al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

- Misure urgenti per le infrastrutture viarie. Anas S.p.a. provvede in qualità di soggetto attuatore della protezione civile ad assicurare il coordinamento complessivo degli interventi di messa in sicurezza e di ripristino della viabilità delle infrastrutture stradali nazionali, regionali e locali. Anas S.p.a. attua gli interventi di propria competenza e provvede direttamente, ove necessario, all’esecuzione degli interventi di competenza delle regioni e degli enti locali in base all’effettiva capacità operativa degli enti interessati.

- Misure urgenti per lo svolgimento dell’anno scolastico. Per l’anno scolastico 2016/2017 i dirigenti degli Uffici scolastici regionali possono derogare al numero minimo e massimo di alunni previsti per classe, di ogni ordine e grado, con riferimento agli edifici che sono stati dichiarati parzialmente o totalmente inagibili a seguito degli eventi sismici, alle strutture temporanee di emergenza e a quelle che ospitano alunni delle aree colpite. Il decreto-legge prevede inoltre una serie di interventi urgenti per garantire la regolare prosecuzione delle attività didattiche e amministrative.

- Interventi di immediata esecuzione. Per favorire il rientro nelle unità immobiliari che necessitano di interventi immediati, il decreto-legge prevede la possibilità di effettuare il ripristino della agibilità per gli edifici con danni lievi non classificati agibili secondo la procedura AeDES e per quelli classificati non utilizzabili secondo le procedure speditive. Per farlo, i soggetti interessati devono presentare il progetto e la relativa asseverazione da parte di un professionista abilitato.

- Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016. Gli elettori che risiedono nei comuni dell’Allegato 1 al decreto-legge n.189 e in quelli che saranno individuati dal Commissario straordinario e che sono temporaneamente alloggiati in comuni diversi per l’inagibilità della propria abitazione o per provvedimenti di emergenza possono votare nel comune di dimora in occasione del referendum costituzionale del 4 dicembre. Nel caso in cui il comune non sia in grado di assicurare la costituzione dei seggi, gli elettori possono votare in uno o più comuni vicini.


Sindaco di Amatrice a Berlino ringrazia la Merkel per i 6milioni donati per il terremoto

Rieti - "Deve essere un dolore immane perdere la propria casa". queste sono state le parole della...

pubblicato il 13/09/2017 13:05
Oltre gli indici di vulnerabilità sismica: La valutazione degli edifici dell’Università dell’Aquila

L'Aquila - Nel corso della Conferenza “Oltre gli indici di vulnerabilità sismica. La valutazione degli...

pubblicato il 12/09/2017 12:33
Terremoto Marsica: Ecco le Scuole Chiuse nel Territorio Colpito

L'Aquila - Posticipata la riapertura delle scuole di ogni ordine e grado ad Avezzano, Tagliacozzo e Scurcola...

pubblicato il 11/09/2017 06:46
Terremoto Marsica: Ad Avezzano Scuole Chiuse per Controlli

L'Aquila - Il sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis comunica che ha firmato in via precauzionale...

pubblicato il 11/09/2017 00:22
Terremoto Marsica, l'INGV: "Stessa faglia di quello del 1915, non quella dell'Aquila"

L'Aquila - Il terremoto di magnitudo 3,9 registrato alle 21:58 nell’Aquilano, con epicentro a Scurcola...

pubblicato il 11/09/2017 00:20
Terremoto in Marsica, Scossa Vicino al Capoluogo. Paura per la Popolazione

L'Aquila - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata registrata dall'Ingv stasera alle 21,58 con...

pubblicato il 10/09/2017 22:59
Forte terremoto colpisce il Messico scossa da 8.1 è allerta tsunami

Roma - Un forte terremoto è avvenuto alle 6:49 italiane nell'oceano Pacifico, lungo le coste del Messico...

pubblicato il 08/09/2017 09:19
Terremoto centro Italia, il nuovo Commissario alla ricostruzione è Paola De Micheli

Roma - La deputata del Pd, sottosegretario all’economia con delega al sisma, sarà nominata nuovo...

pubblicato il 07/09/2017 09:56
Forti Scosse Fanno Tremare Campotosto (Aq). Sisma Sentito anche all'Aquila

L'Aquila - Due forti scosse fanno tremare ancora l'aquilano e si concentrano, con altre 5 più piccole,...

pubblicato il 05/09/2017 06:41
Genitori Preferiscono il Mare. Pochi alla Protesta per Avere Scuole Sicure

Teramo - Complice il periodo estivo la manifestazione organizzata in piazza Orsini a Teramo dal comitato...

pubblicato il 25/08/2017 18:13
Ischia, sequestrati atti a Casamicciola

Napoli - I carabinieri hanno sequestrato numerosi documenti presso l'ufficio tecnico del Comune di...

pubblicato il 25/08/2017 14:01
Terremoto, procuratore Rieti: "Presto 12 richieste di rinvio a giudizio"

Rieti - Presto le richieste di rinvio a giudizio per 12 persone, nell'ambito delle inchieste della...

pubblicato il 25/08/2017 13:53
Scossa sismica nella notte a Calderola nel maceratese, il sindaco noi siamo dimenticati

Macerata - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 e' stata avvertita stamani alle 5:44 a Caldarola, uno...

pubblicato il 25/08/2017 09:06
Terremoto Arquata, oggi lutto cittadino. Sindaco: Giornata dedicata al silenzio, nel ricordo vittime

Ascoli Piceno - Bandiere a mezz'asta listate a lutto nella sede provvisoria del comune di Arquata del Tronto,...

pubblicato il 24/08/2017 09:37
#Terremoto #Ischia, ipotesi inchiesta per disastro colposo

La Procura di Napoli sta valutando l'ipotesi di aprire un’inchiesta contro ignoti per disastro...

pubblicato il 23/08/2017 13:07
#Terremoto ad #Ischia, il bilancio definitivo. Protezione Civile: "Case con materiali scadenti"

Napoli - "Come mai tanti danni da un sisma di magnitudo 4.0? C'è un discorso di specificità dell'isola...

pubblicato il 23/08/2017 09:39
#Terremoto a #Ischia: salvati i fratellini Pasquale, Mattias e Ciro

Anche Ciro, 11 anni, è stato finalmente estratto dalle macerie della palazzina crollata a...

pubblicato il 22/08/2017 13:33
#Terremoto #Ischia, Pennetta: "Sismicità differente da quella dell’Appennino Centrale"

Napoli - “Gli studi dei terremoti storici a partire da quello del 1228, fino a quello del 1883, ci...

pubblicato il 22/08/2017 13:01
#Terremoto #Ischia, soccorritori raggiungono bimbi sotto le macerie da dieci ore

Napoli - I vigili del fuoco hanno avuto un contatto ravvicinato con i bambini rimasti sotto la casa...

pubblicato il 22/08/2017 10:46
Terremoto Ischia:sale a due numero morti

Napoli - Al momento sale a due morti, quattro persone tratte in salvo e tre bimbi ancora sotto le macerie...

pubblicato il 22/08/2017 07:54
Il caso della magnitudo a Ischia, passata da 3.6 a 4

Napoli - E' stato di 4.0 il valore di magnitudo del terremoto avvenuto a Ischia a una profondità pari a 5...

pubblicato il 22/08/2017 07:52
#Terremoto a #Ischia, due vittime accertate. #Neonato estratto vivo - LE IMMAGINI DEL SALVATAGGIO

Napoli - Due vittime accertate, almeno 39 feriti e poi danni, crolli e lesioni a edifici. E' questo il...

pubblicato il 22/08/2017 07:49
Terremoto Centro Italia: Errani se ne Va, Incarichi per i Presidenti delle Rispettive Regioni

Teramo - A settembre Vasco Errani non sarà più commissario per la ricostruzione del terremoto in centro...

pubblicato il 19/08/2017 17:44
Terremoto, Teramo chiede moduli provvisori per scuole inagibili

Teramo - Moduli per la sistemazione provvisoria di 890 alunni delle scuole teramane inagibili, per le...

pubblicato il 10/08/2017 22:04
Cina: I Terremoti non Danno Tregua, Terza Fortissima Scossa di Ml6.6, è una Tragedia!

Roma - Dopo il terremoto che ha colpito ieri la provincia di Sichuan, un'altra scossa di terremoto di...

pubblicato il 09/08/2017 10:47
Terremoto, Scossa di magnitudo 7.0 nel sud della Cina

Roma - Un terremoto di magnitudo 7.0 ha colpito la contea di Jiuzhaigou nella provincia sudoccidentale...

pubblicato il 08/08/2017 17:04
Scossa sismica nell'Adriatico centrale al largo di Vasto

Chieti - Una scossa di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 6,33 al largo delle coste abruzzesi. Secondo...

pubblicato il 08/08/2017 11:27
Scossa sismica nella notte al largo della costa abruzzese

Teramo - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 23:19 di ieri nel Mar Adriatico...

pubblicato il 31/07/2017 10:00
Inchiesta appalti sisma, interrogato a Bari l'imprenditore Giustino: "Non ridevo del sisma"

L'Aquila - Giuseppe Giustino, in quella telefonata parlavo di altro"Non ho mai riso del terremoto. In quella...

pubblicato il 28/07/2017 13:19
Sicurezza Scuole, Brucchi nessun mistero su stabilità edifici scolastici

Teramo - "Non c'e' nessun mistero ne', tantomeno, alcuna intenzione di occultare i dati sull'indice di...

pubblicato il 25/07/2017 10:36

Galleria Immagini

TerremotoCentroItalia
Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore