#Turismo #Abruzzo: #Lolli Lancia Nuova Strategia - #Mibact @MiBACT @YourAbruzzo @BorghiAutentici

"Una Opportunità Unica Di Crescita e Sviluppo"

giovedì 16 marzo 2017, 13:55

Con questo obiettivo si è svolta ieri all'Aquila una riunione tematica promossa dal vice Presidente Giovanni Lolli per una fase di ascolto e condivisione che ha visto coinvolti i sindaci dei Comuni interessati protagonisti dell'offerta turistica abruzzese: Abbateggio (PE), Moscufo (PE), San Valentino in Abruzzo Citeriore (PE), Aielli (AQ), Barrea (AQ), Campo di Giove (AQ), Capistrello (AQ),Carsoli (AQ), Castelvecchio Calvisio (AQ), Castelvecchio Subequo (AQ), Collarmele (AQ), Magliano de' Marsi (AQ), Morino (AQ), Pereto (AQ), Pescina (AQ), Sante Marie (AQ), Scurcola Marsicana (AQ), Civitella Alfedena (AQ), Opi (AQ),Pettorano sul Gizio (AQ), Scanno (AQ), Fara San Martino (CH), Guardiagrele (CH), Pretoro (CH), Palena (CH), Roseto degli Abruzzi - Montepagano (TE), Penne (PE), Caramanico Terme (PE), Città Sant'Angelo (PE), Cappelle sul Tavo (PE), Calascio (AQ), Cappadocia (AQ), Castel di ieri (AQ), Cerchio (AQ), Civitella Roveto (AQ), Goriano Sicoli (AQ), Rocca di Botte (AQ), Scontrone (AQ), Anversa degli Abruzzi (AQ), Bugnara (AQ), Castel del Monte (AQ), Introdacqua (AQ), Navelli (AQ), Pacentro (AQ), Pescocostanzo (AQ), Santo Stefano di Sessanio (AQ), Tagliacozzo (AQ), Villalago (AQ), Archi (CH), Lettopalena (CH), Monteferrante (CH), Perano (CH), Lama dei Peligni (CH), Roccascalegna (CH), Rocca San Giovanni (CH), Castelli (TE), Civitella del Tronto (TE), Pietracamela (TE), Silvi (TE).

La stragegia di comunicazione proposta da Lolli si colloca all'interno di un orizzonte di sviluppo della Regione Abruzzo che proprio nel turismo possiede un'opportunità unica di crescita culturale ed economica, che potrà portare a molteplici ricadute positive su tutto il territorio regionale.

Lo sviluppo e la promozione di iniziative turistiche, secondo il vice presidente della Regione, assume un valore ancora più importante se riferito ai tanti centri abruzzesi colpiti dalle scosse telluriche del centro Italia e che proprio nel turismo potrebbero trovare una ulteriore motivazione alla loro ripresa economica e sociale.

Il vice Presidente Lolli ha voluto la partecipazione della Regione Abruzzo a questo progetto, finalizzato ad orientare le politiche di settore.

La Regione, infatti, ha aderito, di recente, al Progetto "Borghi - Viaggio Italiano", azione interregionale, coordinata dalla Regione Emilia-Romagna, finalizzata a mettere in rete eccellenze architettoniche, paesaggistiche, urbanistiche e che punta alla tutela del patrimonio storico - culturale- ambientale diffuso in 800 borghi sul territorio nazionale.

Il progetto intende promuovere le attività turistico - ricettive e creare un indotto in grado di dare sostegno allo sviluppo economico del Paese.

L'iniziativa condivisa con 18 Regioni (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto) con capofila la Regione Emilia-Romagna, è unica e strategica a livello nazionale e accompagnerà le realtà turisticamente più attrattive presenti tra i tanti borghi italiani verso la costituzione di una "rete delle reti", l'anima dell'Italia che emoziona.

Il progetto verrà realizzato in collaborazione con:
1) GIOIELLI D'ITALIA-MIBACT
2) BORGHI PIÙ BELLI D'ITALIA-ANCI
3) BANDIERE ARANCIONI-TOURING CLUB
4) BORGHI AUTENTICI D'ITALIA-COMUNI.

Lolli: "nell'ambito dell'iniziativa Borghi - Viaggio Italiano, avevamo già convenuto di promuovere in maniera coordinata anche i tanti eventi che, solitamente, vengono realizzati nei borghi per la valorizzazione della cultura e del patrimonio artistico, ambientale e produttivo locale".

L'idea è quindi quella di predisporre e pubblicare sul portale Borghi - Viaggio Italiano (che sarà pubblicato prima dell'evento/Mostra di Roma) il "CARTELLONE UNICO DEGLI EVENTI BORGHI - VIAGGIO ITALIANO", in modo da rendere disponibile ai turisti una informazione quanto più completa possibile delle opportunità offerte nei vari territori d'Italia.

A tale scopo, Lolli ha rivolto l'invito ai rappresentanti dei comuni presenti, di fornire una scheda riguardante gli eventi che i borghi intendono organizzare dal mese di maggio al mese di dicembre, che dovrà essere compilata secondo specifiche caratteristiche, quali: indicare eventi di interesse turistico e rivolti ai potenziali viaggiatori; indicare eventi di interesse almeno di livello regionale e consolidati nel tempo.

I borghi interessati a promuovere i propri eventi nell'ambito del "Cartellone Unico", saranno autorizzati a valorizzare e utilizzare il logo dell'iniziativa "Borghi - Viaggio Italiano".

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter