Uomini e Donne, Claudia Montanarini shock: pugni e cinghiate dal marito troppo geloso

Finita in ospedale diverse volte

18 Novembre 2013   13:48  

Davvero una brutta esperienza per Claudia Montanarini, diventata nota al grande pubblico grazie alla sua partecipazione al programma di canale 5 "Uomini e Donne", come tronista accanto a Tina Cipollari.

La sorella di Giulia Montanarini, infatti, ha denunciato il marito Daniele Pulcini per percosse ed umiliazioni di ogni genere.

Proprio per le presunte aggressioni familiari, il noto imprenditore romano e marito della starlet, dovrà difendersi dalle accuse di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni personali.

La denuncia risale allo scorso 21 aprile, quando Claudia Montanarini arrivò al pronto soccorso dell’Umberto I con un trauma cranico e diverse contusioni, denunciando il marito per le continue violenze.

Nella querela si legge:

Sono finita in ospedale e ho avuto il coraggio di riferire per la prima volta da quando mi sono sposata, la situazione di soggezione, la sottomissione psicologica e fisica e le profonde lesioni morali che porto dentro di me da troppo tempo e che mi hanno annientato nella personalità e dignità di donna.

La Montanarini ha anche raccontato di essere stata "rinchiusa all'interno dell'abitazione" e di essere stata vittima di maltrattamenti anche con "l'utilizzo di un candelabro e di una cinta".

Nella prima udienza, che si è tenuta il12 novembre, l'indagato ha rigettato tutte le accuse, ed il suo avvocato Claudio Principe si è detto fiducioso sulla svolta positiva della vicenda:

Sicuramente il matrimonio era conflittuale, ma non certo tale da configurare alcun tipo di reato. L’istruttoria dibattimentale farà emergere, anche grazie all’escussione dei testimoni, l’innocenza del Pulcini. Bisogna poi sottolineare che dopo i fatti in questione non vi è stata separazione tra i coniugi e che si potrebbe anche profilare una riconciliazione.


Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore