Bancarotta, interrogatorio in carcere per commercialista arestato a Lanciano

21 Gennaio 2014   21:07  

 Si e' tenuto oggi nel carcere di Lanciano l'interrogatorio di garanzia del commercialista Americo D'Ercole, arrestato venerdi' scorso dalla Guardia di Finanza con le accuse di bancarotta fraudolenta, occultamento e distruzione di scritture contabili.

D'Ercole, 70 anni, di Lanciano, ha risposto alle domande del gip del tribunale di Lanciano, Massimo Canosa, che lo ha interrogato per rogatoria alla presenza dei suoi legali, Aldo La Morgia e Luca Scaricaciottoli del foro di Lanciano.

Stando a quanto si apprende, D'Ercole si sarebbe dichiarato estraneo ai fatti che gli vengono addebitati dalla Procura di Milano, che ha chiesto e ottenuto la misura cautelare della custodia in carcere per lui e altre due persone, Geno De Petri e Maurice Warren Husband, nell'ambito dell'operazione 'Chairman'.


Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore