CATONE (DCA), IN ABRUZZO E´ ORMAI VERA EMERGENZA

SANITA´

31 Gennaio 2008   13:19  
"Dal dossier dei carabinieri del Nas, al termine dell´indagine voluta dal ministro della Salute, Livia Turco, emerge una vera´emergenza sanita´in Abruzzo". Lo afferma il segretario regionale abruzzese della Dc per le Autonomie, l´on Giampiero Catone. "Infatti in tutti e 22 presidi abruzzesi - aggiunge il parlamentare abruzzese - viene contestata la mancanza dei requisiti strutturali minimi richiesti compresi quelli previsti anche dalla legge regionale n.62 del 1998. Considerando gli ulteriori tagli che la giunta Del Turco ha praticato e continua a praticare con il nuovo piano sanitario, che non tiene conto del potenziamento infrastutturale della rete ospedaliera, c´è veramente da essere preoccupati. I cittadini abruzzesi incominciano a convivere, da più mesi ormai, con una scarsa qualità di assistenza sanitaria, dovuta non al personale medico e paramedico al quale va tutta la nostra solidarietà, ma agli scarsi strumenti, anche infrastrutturali, che derivano dalla inefficace politica sanitaria messa in atto dalla giunta Del Turco", conclude l´on. Catone. (AGI)

Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore