Stupro di Pizzoli, l'avvocato di Tuccia insiste: rapporto consensiente

lunedì 12 marzo 2012, 12:16

E' durata circa mezz'ora l'udienza dinanzi il Tribunale del Riesame dell'Aquila, sulla revoca della misura cautelare in carcere per Francesco Tuccia, il 21enne avellinese militare (sospeso), accusato di tentato omicidio e violenza sessuale. L'avvocato Alberico Villani, legale di fiducia del giovane militare, ha presentato una copiosa memoria difensiva. Nel corso dell'udienza Villani ha ribadito l'inesistenza del corpo contundente, che secondo l'accusa sarebbe stato utilizzato per procurare le gravi lesioni agli organi genitali della studentessa universitaria, rimarcando la tesi del rapporto sessuale consenziente tra i due giovani. In settimana si conosceranno le motivazioni dei giudici del Riesame. 

Iscriviti alla newsletter