Ricostruzione, solidarietà: raccolti 8mila euro per un centro polifunzionale ad Arischia

Folla al "Fattori" per la partita del cuore

domenica 20 marzo 2011, 20:07
Folla al "Fattori" per la partita del cuore

Esplode la solidarietà al Fattori per la partita del cuore “Gioco di squadra”, un evento organizzato e promosso dall’associazione Park & Forest Ranger di Arischia al fine di raccogliere fondi per la realizzazione di un centro polifunzionale per la piccola frazione, duramente colpita dal sisma del 6 aprile 2009. La partita ha permesso di raccogliere circa 8 mila euro.

A sostegno del progetto sono scese in campo tre squadre d’eccezione – la nazionale Attori, la nazionale Vigili del Fuoco e una rappresentativa de L’Aquila Calcio – che si sono affrontate in un emozionante e divertente triangolare di calcio.

La competizione è stata vinta dalla rappresentativa de L’Aquila Calcio, che dopo aver battuto la nazionale Vigili del Fuoco, si è imposta anche sulla nazionale Attori. Tra gli attori scesi in campo Raffaello Balzo, Maurizio Mattioli e Franco Oppini. Madrina dell’evento l'attrice Roberta Scardola.

I veri vincitori della giornata sono stati tuttavia gli aquilani, che oltre ad essersi dimostrati campioni di solidarietà hanno sostenuto un piccolo paese del comprensorio "rimasto privo di molto, se non di tutto"  come spiega il presidente della Park & Forest Ranger Arischia, Massimiliano Magozzi sottolineando che "al momento, la chiesa, abbazia storica, non è agibile, la scuola è stata demolita e la sede della circoscrizione è ospitata in un container".

"Con la partita del cuore –  spiega Magozzi - ultimeremo una raccolta fondi destinata all’acquisto di una struttura polivalente da donare ai bambini e alla comunità locale di Arischia, una frazione del Comune dell’Aquila colpita dal sisma del 6 aprile 2009. Un progetto che nasce dall’esigenza di trovare un posto dove poter dare ai nostri figli la possibilità di incontrarsi e agli anziani l’opportunità di avere un posto dove ritrovare le vecchie abitudini".

"Stiamo lavorando a questo progetto già da diverso tempo – aggiunge Mauro Caradonna, vice-presidente della Park & Forest Ranger Arischia – per la struttura polivalente sono stati devoluti anche gli incassi della vendita di un libro, 'Arischia, pensieri, lacrime e ricordi' di Massimiliano Magozzi, e di un cd del coro dei bambini di Arischia".

Foltissimo il pubblico dell’iniziativa, per la partita del cuore sono stati infatti venduti ben 1250 biglietti. Tra i presenti  il vicesindaco Giampaolo Arduini e l’assessore provinciale Guido Liris.

La partita del cuore è stata preceduta dalla commemorazione dei militari italiani caduti in  Afghanistan e delle vittime del sisma dell’Aquila,  dalle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia con la fanfara dei bersaglieri di Guidonia-Montecelio e da simpatiche esibizioni con protagonisti i bambini.

In occasione della partita del cuore la Park & Forest Ranger Arischia ha organizzato numerose iniziative che si sono svolte tra Arischia e il centro storico dell’Aquila, tra queste l’esposizione di alcune autovetture storiche dell’autoclub “Vecchie Glorie” di Anguillara Sabazia.

Carlo Tassi

Compass è una società poco seria in quanto non...

mercoledì 28 novembre 2012, 09:47
Stefano

Si doveva fare una provincia unica, come in...

giovedì 22 novembre 2012, 09:19
aldo

non vi meritano

mercoledì 21 novembre 2012, 11:56
Gaetano La Cioppa

La Provincia di Chieti "merita" e ha tutti i...

domenica 18 novembre 2012, 19:18
La strina

Meno male che il comunicato è del "Circolo...

giovedì 15 novembre 2012, 16:39
Imparziale

Ma perché in questo dannato paese tutti hanno...

giovedì 15 novembre 2012, 15:37
Ultima scossa:
  • Zona: Bacino_di_Sulmona
  • data: 2015/05/29
  • ora: 22:32:12
  • Magnitudo: 2.3
  • lat: 41.8567
  • lon: 14.0917
  • prof: 8.2 Km.
Dettaglio »
Iscriviti alla newsletter