Omicidio Rea: Parolisi ai giudici, "non ho toccato nulla"

18 Ottobre 2012   07:33  

Trapela il contenuto di una telefonata di Salvatore Parolisi all'amante Ludovica Perrone a pochi giorni dal delitto della moglie del militare Melania Rea.

"Non ho toccato nulla" avrebbe detto Parolisi al telefono ed ora questa dichiarazione potrà essere utilizzata a suo carico nel processo che si sta sfolgendo presso il Tribunale di Teramo.

Ancora non è chiaro se la frase di Parolisi sia un lapsus o una celata ammissione di colpa. Il 20 aprile dello scorso anno, nel bosco delle Casermette, in provincia di Teramo, fu ritrovato il corpo senza di vita di Melania Rea.

La giovane donna di 28 anni, originaria di Somma Vesuviana, Napoli, era scomparsa due giorni prima.

Il processo a carico di Parolisi è ripreso il 29 settembre scorso e proseguirà per accertare le presunte colpe dell’uomo.


Oroscopo del Giorno powered by oroscopoore